Può capitare purtroppo, che dei nostri connazionali vengano a mancare fuori dai confini nazionali e dopo qualche tempo c’è la richiesta di rimpatriare le ceneri, nel caso si sia optato per la cremazione. Ecco tutti i passaggi cruciali da sapere nel caso di un rimpatrio delle ceneri dall’estero in Italia. Continua a leggere

Quando vengono a mancare persone come Raffaella Carrà, hai una sensazione che è un misto tra dispiacere e stupore. Dispiacere, perché Raffaella è entrata nelle case di tutti noi, con la sua sconfinata simpatia ed estrema professionalità, e stupore perché, persone dello spessore di Raffaella Carrà, pensi che non possano morire mai. Raffaella Carrà è come se fosse un “supereroe” ed i supereroi agli occhi dei bambini non muoiono mai, sono invincibili. E per certi versi poi Raffaella non morirà mai, continuerà a rivivere nelle sue canzoni, nelle sue gesta e nei suoi slogan. Chi di noi infatti non ha mai cantato “Come è bello far l’amore da Trieste in giù”, arretrando il capo e mimando il gesto del caschetto, quel caschetto biondo anch’esso intramontabile. Chi ha Capodanno non ha mai fatto il trenino con “Maracaibo”? Raffaella Carrà ha accompagnato i momenti più spensierati della nostra vita, ma ci ha anche fatto commuovere il sabato sera con “Carramba! Che sorpresa” nel 1995?  Per elencare le esperienze ed il bagaglio artistico di Raffaella Carrà, non basterebbero 1000 pagine di articolo. Con lei finisce definitivamente un era. Molto di più una cantante, ballerina e conduttrice televisiva.  Ci lascia un’artista, anzi per meglio dire ci lascia l’Artista, con la “A” maiuscola. Una professionista dal cuore d’oro che ha allietato le serate di noi italiani per tre generazioni.

Ciao Raffaella!

 

 

Raffaella Maria Roberta Pelloni

Bologna, 18 giugno 1943 – Roma, 5 luglio 2021

promemoria funebri  sono oggetti che aiutano a ricordare la persona amata recentemente defunta e rendono un tributo personale, includono qualche tipo di frase o preghiera per ricordare il defunto.

Solitamente questi promemoria o cartoline funebri vengono dati a coloro che partecipano al funerale in memoria di una persona quando è deceduta o pochi giorni dopo alle persone che hanno partecipato alla messa funebre. Continua a leggere

Uno dei momenti più difficili che le persone soffrono nella vita è quando muore una persona cara. Se hai appena perso una persona amata e molto vicina a te sentimentalmente, superare il lutto può essere ancora più complicato.

Per questo, ecco 8 consigli su come superare il dolore in modo da poter affrontare la morte di una persona cara nel miglior modo possibile.

Continua a leggere

In molti casi, quando una persona cara muore, un gruppo di persone vicine si reca fisicamente nelle sale funerarie per accompagnare la famiglia nel lutto e come regola generale, viene inviato un qualche tipo di composizione floreale per il defunto alle pompe funebri per onorarlo.

Quindi non si tratta solo di avere un bell’aspetto o di seguire un protocollo funebre. Le famiglie sono grate che i loro amici e i loro cari esprimano l’amore che avevano per la persona deceduta sotto forma di una composizione floreale. Continua a leggere

Fare le condoglianze è uno dei momenti più difficili che si verificano durante il funerale di un defunto. Molte persone, infatti, non sanno come comportarsi in una situazione del genere e si sentono perse quando si tratta di esprimere le proprie condoglianze.

Per questo motivo, PINCHI Onoranze Funebri Roma ha preparato per te questa guida per rendere questo momento il più sopportabile possibile. Continua a leggere

Lo scorso venerdì 11 giugno sono iniziati gli Europei di calcio. La partita inaugurale è stata allo Stadio Olimpico di Roma, proprio tra la nostra Nazionale e la Turchia. Buona la prima per l’Italia, che ha liquidato i turchi con un secco 3-0. Stesso risultato mercoledì 16 giugno contro la Svizzera. Domani la gara col Galles che può valere il primo posto.

Vi domanderete, cosa centra un’agenzia funebre con la Nazionale Italiana di calcio? Per un agenzia funebre normale sicuramente nulla. Noi invece che cerchiamo di sdoganare, gli standard comuni di un’attività particolare come un’agenzia funebre, per il nostro approccio al dolore, i nostri ideali, la nostra sensibilità e per le nostre iniziative, anche lo sport è una componente importante.

Continua a leggere

Le onoranze funebri, sono sicuramente un settore tra i più delicati, senza dubbio. Nonostante ciò l’agenzia funebre è al netto di tutto un’attività commerciale che come tale ha bisogno di pubblicità per farsi conoscere. In che modo quindi, un’agenzia funebre può farsi strada nel panorama commerciale? Continua a leggere

Questo articolo spiega in breve ma con chiarezza cosa c’è dietro all’organizzazione di un servizio funebre. Dalla comunicazione del decesso al seppellimento, ecco tutti i momenti salienti. Continua a leggere

Sebbene il dolore per la morte di una persona cara sia comune agli appartenenti di quasi tutte le religioni, è nel momento della sepoltura o del funerale che si verificano le maggiori differenze tra le religioni a causa dei riti funebri che ogni confessione religiosa svolge.

D’altra parte, questi riti sono così vari non solo a causa delle religioni ma anche perché l’essere umano è l’unica specie sul pianeta che seppellisce il suo defunto.

Continua a leggere